Superbonus 110% zone terremotate fino al 2025

News
1 Febbraio 2024


Il Superbonus nelle aree terremotate sarà fruibile con l’aliquota originaria del 110% sotto forma di detrazione Irpef, sconto in fattura e cessione del credito, fino al 31 dicembre 2025.
Tutti coloro che sosterranno spese, relative a qualsiasi intervento di ricostruzione post sismica di edifici danneggiati e resi inagibili nei comuni per i quali sia stato dichiarato lo stato d’emergenza a far data dal 1° aprile 2009, riguardanti gli importi eccedenti il contributo per la ricostruzione, continueranno a beneficiare del Superbonus 110% fino al 31 dicembre 2025.
Ai sensi dell’art. 2 del D.L. 212/2023, i contribuenti che usufruiscono dei benefici di cui all’articolo 119, comma 8-ter, del D.L. 34/2020, in relazione a spese per interventi avviati a partire dal 30 dicembre 2023, sono tenuti a stipulare, entro un anno dalla conclusione dei lavori oggetto dei suddetti benefici, contratti assicurativi a copertura dei danni cagionati ai relativi immobili da calamità naturali ed eventi catastrofali verificatisi sul territorio nazionale.
Il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze e del Ministro delle Imprese e del Made in Italy stabilirà successivamente le modalità di attuazione della presente disposizione.

Fonte: Redazione TFDI
Per avere informazioni e aggiornamenti tramite la nostra Newsletter, registrati qui
Se sei interessato in merito ad eventi e novità fiscali che riguardano il nostro CAF seguici su Linkedin e Facebook