Flat tax a tre aliquote sul concordato preventivo biennale: la proposta del CNDCEC

Il CNDCEC, ossia il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, ha proposto il 9 luglio la Flat tax dal 10 al 15 per cento, graduata in base al livello di affidabilità fiscale, per i titolari di partita IVA che aderiranno al concordato preventivo biennale. L’obiettivo è di rendere più vantaggiosa l’adesione al concordato […]

Rottamazione quater: scadenza della quinta rata al 31 luglio

Il versamento della quinta rata della rottamazione quater è in scadenza mercoledì 31 luglio 2024. La norma prevede, come sempre, un periodo di tolleranza di cinque giorni per effettuare il pagamento, pertanto, il versamento è considerato tempestivo se avviene entro la data del 5 agosto prossimo. I contribuenti che provvedono a pagare quanto dovuto non […]

Compensazioni dei crediti: i nuovi chiarimenti

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la Circolare del 28.06.2024 n. 16 contenente chiarimenti in merito alle nuove regole sulle compensazioni dei crediti introdotte dalla legge di Bilancio 2024 e dal decreto Agevolazioni. Le nuove disposizioni, in vigore da oggi, 1° luglio 2024, riguardano: l’obbligo generalizzato di utilizzo dei soli servizi telematici messi a disposizione dell’Agenzia […]

Stop alla compensazione dei crediti per debiti oltre 100.000 euro

La legge di Bilancio 2024 ha introdotto una rilevante modifica alla disciplina per la compensazione dei crediti derivanti da detrazioni edilizie. A partire dal 1°luglio 2024, i crediti derivanti da detrazioni edilizie non possono essere compensati se il contribuente ha debiti iscritti a ruolo scaduti o accertamenti esecutivi affidati alla riscossione per un importo totale […]

IMU e rendita catastale: la determinazione della base imponibile

La scadenza per il versamento dell’acconto IMU è fissata per il giorno 16 giugno 2024, ma essendo di domenica l’appuntamento è rinviato al lunedì 17 giugno. Ai fini della determinazione della base imponibile dei fabbricati dovrà essere utilizzata la rendita iscritta in catasto al 1° gennaio dell’anno di riferimento. Il criterio da seguire è diverso […]

Registrazione del contratto preliminare: è detraibile?

Il processo di acquisto immobiliare in Italia comporta diverse fasi burocratiche, inclusa la registrazione del contratto preliminare. Il Fisco chiarisce alcuni dubbi riguardo la possibilità di detrarre l’imposta di registro fissa versata durante questa fase preliminare. In pratica, si elimina ogni ambiguità riguardo le detrazioni applicabili nel processo di compravendita immobiliare. Il contratto preliminare serve […]

Stop a cessione e sconto per bonus edilizi

Pubblicata in GU n 123 del 28 maggio la Legge n 67/2024 di conversione del DL n 39/2024. Da oggi 29 maggio sono entrate in vigore le restrizioni retroattive per le detrazioni di superbonus, sismabonus e bonus barriere architettoniche. Le spese sostenute dall’inizio del 2024 prevedono sconti fiscali ammortizzabili in dieci rate (contro le precedenti […]

Dichiarazione IMU: come procedere

Entro il 30 giugno 2024 va presentata la dichiarazione IMU per l’anno 2023. Nel dettaglio, la dichiarazione IMU: deve essere presentata, o trasmessa in via telematica, entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio, o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta. Attenzione al […]

Le aggregazioni fra professionisti fuori dalla tassazione

Con l’introduzione di norme come la neutralità fiscale delle STP, il Consiglio dei Ministri, il 30 aprile 2024, ha dato il via libera ad un ulteriore decreto legislativo in attuazione della riforma fiscale. Tra le novità, si revisiona il regime impositivo dei redditi delle persone fisiche (IRPEF) e delle società e degli enti (IRES). L’obiettivo […]

Affitti brevi: dal 1° settembre scatta l’obbligo del Codice Identificativo Nazionale

Dal 1° settembre 2024 entrerà in vigore un sistema in grado di combattere l’evasione fiscale e di semplificare la regolamentazione del mercato turistico residenziale. Tale novità si conforma alle Direttive UE che richiedono maggiore trasparenza e condivisione dei dati riguardanti i servizi di locazione a breve termine. Il Codice Identificativo Nazionale (CIN) farà parte di […]